Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

di Andrea Birra - CASTELLEONE, 12 Dicembre 2013 - In fotografia non esistono scelte giuste o sbagliate: esistono innumerevoli regole che, come tutte, sono fatte per essere infrante; il segreto sta nel capirle, farle proprie per poi reinterpretarle; ne consegue che la vera essenza dell'arte fotografica è catturare e modellare la luce a proprio piacimento per imprimere l'emozione del momento. A tal proposito, Ansel Adams scrisse "Una fotografia non si fa semplicemente con una macchina, ma è il frutto di tutte le immagini che hai visto, di tutti i libri che hai letto, di tutta la musica che hai ascoltato, di tutte le persone che hai amato".

 

Come in tutte le cose, c'è chi si accontenta di stare da solo, di non condividere la propria passione e di percorrere il proprio cammino.

Il nostro gruppo ha preferito un'altra strada, quella dell'amicizia prima di tutto, quella della partecipazione comune ad un progetto, quella in cui lo stare insieme "è l'ingrediente segreto". Così vuol dire trovare coesione, quell'unione fondamentale per rendere un progetto un successo. E ieri sera, durante l'inaugurazione della sede, tutto questo ha trovato conferma.

Ringrazio tutti quanti per aver creduto in questa idea, nata appena un anno fa, e per avergli donato la giusta forza che l'ha portata fin qui.

Complimenti a tutti!

Il Presidente